Informazione

Oche: Oca Grigia delle Lande

Oche: Oca Grigia delle Lande


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Loca grigia delle Lande è stata selezionata nel sud-ovest della Francia nella regione delle Lande; per ottenere questa razza è stata utilizzata loca di Tolosa tipo agricolo, con lo scopo di creare unoca, seppure più leggera, ma che producesse ottimi risultati in termini di produzione e qualità di foie gras. I selezionatori hanno scelto di mantenere una taglia contenuta che paradossalmente sviluppasse una maggiore capacità dipertrofia del fegato grasso. La carne è molto gustosa ma decisamente magra, il fegato, dopo lingrasso, è veramente ottimo! Loca grigia delle Lande è molto diffusa nelle regioni di origine; sono numerosi gli allevamenti di carattere familiare grazie alla facilità di allevamento dovuta alla sua rusticità. Essa, inoltre, è molto resistente alle malattie. Proprio sulloca delle Lande sono stati condotti i primi esperimenti in quanto ad inseminazione artificiale presso la Stazione Sperimentale Palmipeds Foie Gras, con ottimi risultati. Il metodo di massaggio dorsale-addominale aiuta ad eccitare il maschio che in seguito a questa pratica produce circa 0,3 ml di sperma contenenti 150 milioni di spermatozoi. Ladattabilità dei maschi di questa razza al metodo di raccolta è molto variabile (circa il 40% in media). La frequenza di campionamento ottimale dei maschi è compresa tra 3 e 5 volte a settimana. Il tasso di fecondazione più alta (80% delle uova fecondate e incubate) è stato ottenuto con due inseminazioni a settimana (distanziate 72 o 96 ore) con circa 20 milioni di spermatozoi.

Caratteristiche morfologiche

Taglia: piccola.
Peso medio:
- Maschio a. 7 kg
- Femmina a. 6 kg

Colore piumaggio: riconosciuto unicamente il grigio/bruno; simile alloca di Tolosa che è la sua progenitrice.
Corpo piccolo e forte, leggermente obliquo. Collo poco sviluppato e sottile, portato verticalmente. Testa fine ed espressiva. Occhi castani con filetto oculare arancione chiaro. Becco piccolo e sottile di colore arancione con estremità rosa. Il ventre è ben sviluppato, ma privo di sacchi ventrali. Petto senza chiglia.
Deposizione annua di 30-35 uova (del peso medio di 170 grammi).

Si ringrazia Francesco Silletta

Oche Grigie delle Lande (foto http://vroum52.com/alf.html)


Video: Manuela, la Signora delle Oche di Mondragon, colline del Prosecco (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Erhard

    la domanda viene rimossa

  2. Nicanor

    interessante. solo il nome è in qualche modo frivolo.

  3. Mohamad

    Penso che tu abbia scritto molto bene, questa esperienza sarà utile per molti e questo argomento non è stato descritto, ma senza una presentazione così dettagliata

  4. Simao

    Scusa se ti interrompo, ma ho bisogno di qualche informazione in più.



Scrivi un messaggio