Miscellanea

La durata della vita di un albero di pioppo

La durata della vita di un albero di pioppo

immagine degli alberi invernali di Clivia da Fotolia.com

I pioppi possono raggiungere facilmente un'altezza imponente di 200 piedi con una diffusione di 40 piedi. L'albero è coltivato negli Stati Uniti come albero da ombra, frangivento, raccolto di legname o esemplare ornamentale. Uno dei più antichi pioppi viventi negli Stati Uniti si trova a New York City. Si ritiene che l'albero abbia tra i 350 ei 400 anni.

Storia

la tessitura di una corteccia di un pioppo. immagine di Petr Gnuskin da Fotolia.com

Il pioppo una volta cresceva spontaneamente negli Stati Uniti orientali in abbondanza, ma è stato pesantemente disconnesso per il suo legno. L'albero era piuttosto desiderabile grazie al suo tronco lungo e diritto e al legno duro, che spesso veniva trasformato in paletti o traversine ferroviarie. L'albero è ampiamente coltivato oggi nelle piantagioni di alberi per la produzione di legno per realizzare mobili. I nativi americani usavano comunemente parti di pioppo per fare tinture e rimedi antinfiammatori. Secondo il Floral Genome Project, i primi americani chiamavano il pioppo "legno di canoa" perché avevano appreso che i nativi americani avrebbero usato il legno dell'albero per costruire canoe.

  • I pioppi possono raggiungere facilmente un'altezza imponente di 200 piedi con una diffusione di 40 piedi.
  • Il pioppo una volta cresceva selvatico in abbondanza negli Stati Uniti orientali, ma è stato pesantemente disconnesso per il suo legno.

Piantine

Gli alberi di pioppo possono essere facilmente coltivati ​​dai semi. Pianta i semi in un luogo soleggiato e ben drenato in autunno. Quando arriva la primavera le piantine germoglieranno. Gli alberi possono crescere in una vasta gamma di terreni, ma un basso contenuto di azoto può influire sul tasso di crescita. I semi devono svernare per poter germogliare. La crescita per il primo anno di vita delle piantine è in media di 1 piede. Quando le piantine raggiungono i 5 anni di età, la dimensione media è di 10-18 piedi.

  • Gli alberi di pioppo possono essere facilmente coltivati ​​dai semi.
  • Gli alberi possono crescere in una vasta gamma di terreni, ma un basso contenuto di azoto può influire sul tasso di crescita.

Fioritura

immagine di ape o vespa di Marek Kosmal da Fotolia.com

Il pioppo produce un singolo fiore che misura circa 2 pollici di diametro. Ogni fiore contiene sei piccoli petali di colore giallo. La produzione di fiori avviene tra i 15 ei 20 anni di età e continuerà fino a quando l'albero non raggiungerà i 200 anni. I fiori compaiono per la prima volta da aprile a giugno e durano fino a sei settimane. L'impollinazione deve avvenire entro 12-24 ore dalla prima apertura dei petali del fiore per la produzione dei semi.

Semi

I semi iniziano ad apparire sul pioppo da agosto a ottobre a seconda della regione degli Stati Uniti in cui è piantato l'albero. Le forti piogge tendono a causare una bassa produzione di semi, ma le stagioni asciutte con temperature elevate producono un'elevata produzione di semi. Dopo che i semi cadono dall'albero possono rimanere vitali per 4-7 anni.

  • Il pioppo produce un singolo fiore che misura circa 2 pollici di diametro.

Parassiti

Il pioppo è altamente resistente ai parassiti. Solo quattro specie di parassiti attualmente danneggiano l'albero. La scala del tulipano (Toumeyella liriodendri) può aspirare grandi quantità di linfa dall'albero. Il punteruolo giallo-pioppo (Odontopus calceatus) ama consumare le foglie e le gemme dell'albero. La principale minaccia rappresentata dal tonchio è che i suoi fori di alimentazione rappresenteranno un punto di accesso per un agente patogeno per entrare nell'albero. La piralide del colletto radicale (Euzophera ostricolorella) ama nutrirsi alla base dell'albero e rappresenta anche un pericolo simile al punteruolo giallo-pioppo perché le buche di alimentazione possono consentire agli agenti patogeni di entrare nell'albero e causare danni. Lo scarabeo del legname colombiano gode del legno del pioppo.

  • Il pioppo è altamente resistente ai parassiti.
  • La piralide (Euzophera ostricolorella) ama nutrirsi alla base dell'albero e rappresenta anche un pericolo simile al punteruolo giallo-pioppo perché le buche di alimentazione possono consentire agli agenti patogeni di entrare nell'albero e causare danni.

I coleotteri non uccideranno l'albero, ma possono danneggiare il legno provocando la materializzazione di antiestetiche macchie scure, il che riduce il valore dell'albero come prodotto in legno.


Guarda il video: mettere a dimora un albero (Gennaio 2022).