Informazione

Come radicare la gardenia dalle talee

Come radicare la gardenia dalle talee

immagine di gardenia galleggiante di Pat Lalli da Fotolia.com

Le gardenie sono bellissime piante fiorite con foglie verde intenso e fiori bianchi profumati. Tuttavia, per l'avido amante della gardenia, le gardenie radicanti potrebbero essere un'opzione migliore. Sfortunatamente, le gardenie sono piante molto volubili e molto difficili da radicare dalle talee. Ma, con molto sforzo e pazienza, le gardenie possono essere radicate dalle talee. Esistono diversi metodi per radicare le gardenie. Le gardenie possono essere radicate in un barattolo di vetro pieno d'acqua, in un vaso di fiori pieno di terriccio o direttamente nel terreno. Radicare le gardenie in un barattolo è facile, ma è necessario molto spazio poiché i barattoli delle talee devono essere conservati in una finestra soleggiata. Le talee di gardenia possono anche essere collocate direttamente nel terreno, ma il deflusso di acqua e fertilizzanti può essere dannoso per la radicazione delle talee nei primi giorni dopo la semina. Un metodo popolare per radicare le gardenie è il metodo del vaso di fiori. Il radicamento delle gardenie in un vaso da fiori offre l'opportunità di dare alle talee la giusta quantità di sole e ombra ed elimina il deflusso di acqua e fertilizzante.

  • Le gardenie sono bellissime piante fiorite con foglie verde intenso e fiori bianchi profumati.
  • Ma, con molto sforzo e pazienza, le gardenie possono essere radicate dalle talee.

Preparare le talee

germoglio di gardenia immagine di Igor Zhorov da Fotolia.com

Prendi le forbici e taglia una sezione da 5 a 6 pollici di un ramo di gardenia da una pianta sana. Il taglio dovrebbe avere un minimo di due o tre serie di foglie su di esso. Le talee prelevate in giugno, luglio o agosto avranno maggiori probabilità di attecchire rispetto a quelle prelevate durante le altre parti dell'anno.

Metti subito le talee in un barattolo d'acqua alto per evitare che si secchino. Posiziona il barattolo in un punto caldo dove riceverà la luce solare filtrata, come su un portico o sul davanzale di una finestra.

Riempi il vaso a metà con terriccio. Non comprimere strettamente il terreno. Il terreno dovrebbe essere abbastanza sciolto da consentire una facile crescita di nuove radici tenere.

  • Prendi le forbici e taglia una sezione da 5 a 6 pollici di un ramo di gardenia da una pianta sana.
  • Posiziona il barattolo in un punto caldo dove riceverà la luce solare filtrata, come su un portico o sul davanzale di una finestra.

Rimuovere le talee di gardenia dal barattolo d'acqua e immergere un'estremità nel composto radicante. Spingi delicatamente le nuove talee nel terreno nel vaso di fiori. Spingili per circa 2 pollici nel terreno.

Innaffia le talee di gardenia subito dopo la semina; le talee devono essere mantenute umide, ma non inzuppate. Il fertilizzante dovrebbe essere applicato a questo punto, ma solo in piccole quantità. Il fertilizzante liquido, come Miracle Grow, sarebbe il migliore perché innaffia le talee e le nutre.

Conserva le talee di gardenia in un'area ombreggiata che riceve la luce solare diretta solo per circa due o tre ore al giorno.

Nelle giornate molto calde, nebulizza leggermente le talee con un flacone spray per aumentare l'umidità sulla pianta. Le gardenie crescono meglio a temperature comprese tra 65 e 75 gradi F.

Ci vorranno circa 4-6 settimane per iniziare a far crescere le radici.

Prendi talee solo da piante di gardenia sane.

Non posizionare più di cinque talee di gardenia in un vaso di fiori. Le gardenie hanno bisogno di spazio per diffondere le loro radici.


Guarda il video: Ecco come moltiplicare una pianta con una bottiglia di plastica (Gennaio 2022).