Miscellanea

Gli effetti dello smog sulle piante

Gli effetti dello smog sulle piante

Immagine di Busan im smog di Angelika Bentin da Fotolia.com

Le industrie hanno spesso lo smog, che è un sottoprodotto dei processi industriali. Tuttavia, lo smog ha l'effetto più dannoso sulle piante, che vengono completamente spazzate via in aree fortemente inquinate e lottano per sopravvivere in aree meno smog. La perdita di piante a causa dello smog non solo danneggia l'ambiente, ma ha un enorme impatto sull'agricoltura e sull'economia.

Pioggia acida

Lo smog crea piogge acide, che possono causare danni alla proprietà e avere un effetto dannoso sulla salute umana. Tuttavia, la pioggia acida è anche devastante per le piante, uccidendone alcune e lasciando altre gravemente danneggiate, secondo l'Università della California.

Ozono

L'ozono e il nitrato di perossiacetile che viaggiano vicino al suolo a causa dello smog possono avere effetti dannosi sulle piante, con conseguente scolorimento e danni alle piante. Ciò riduce la quantità di fotosintesi in cui queste piante possono impegnarsi, secondo l'Università della California. La fotosintesi è il modo principale in cui le piante ricevono energia; la perdita della capacità di assorbire la luce solare può causare un arresto della crescita delle piante.

  • Le industrie hanno spesso lo smog, che è un sottoprodotto dei processi industriali.
  • L'ozono e il nitrato di perossiacetile che viaggiano vicino al suolo a causa dello smog possono avere effetti dannosi sulle piante, con conseguente scolorimento e danni alle piante.

Fotosintesi ridotta

Le piante che non sono in grado di impegnarsi nella fotosintesi e in altri processi vitali cruciali avranno anche difficoltà a riprodursi, il che potrebbe causare l'eliminazione permanente di alcune specie di piante da determinate aree a meno che non si verifichi l'intervento umano, secondo l'Università della California. Queste piante perdono anche la capacità di immagazzinare cibo, il che le rende ulteriormente vulnerabili alla morte. Lo smog indebolisce le piante, il che le rende più suscettibili a malattie e parassiti che possono causare ulteriori danni, secondo l'Università della California.

Disagio economico

I paesi che soffrono di più dall'inquinamento producono anche più cibo, il che suggerisce che ridurre la quantità di smog potrebbe aumentare notevolmente la quantità di cibo prodotto in tutto il mondo, secondo l'Università della California. Il cibo che non viene distrutto dallo smog è spesso scolorito e ha meno sostanze nutritive, il che danneggia l'industria agricola, secondo il South Coast Air Quality Management District. La riduzione dello smog aumenterebbe anche i valori delle proprietà nelle aree con elevate quantità di smog, poiché queste proprietà avrebbero alberi più sani.

Figure

Lo smog può far sì che una pianta perda dal 10 al 40 percento di crescita, secondo l'Università della California. L'agricoltura perde da 2 a 6 miliardi di dollari all'anno a causa della ridotta produttività causata dallo smog. In risposta, è stata approvata una legislazione, come gli emendamenti al Clean Air Act, che si prevede faranno risparmiare 4 miliardi di dollari in perdita di produttività agricola. Secondo il South Coast Air Quality Management District, i monitor dell'ozono sono stati installati anche in aree con difficoltà di crescita delle piante per monitorare la diffusione dello smog in queste aree.

  • Secondo l'Università della California, anche le piante che non sono in grado di impegnarsi nella fotosintesi e in altri processi vitali cruciali avranno difficoltà a riprodursi, il che potrebbe causare l'eliminazione permanente di alcune specie di piante da determinate aree a meno che non si verifichi l'intervento umano.
  • Il cibo che non viene distrutto dallo smog è spesso scolorito e ha meno sostanze nutritive, il che danneggia l'industria agricola, secondo il South Coast Air Quality Management District.


Guarda il video: Come curare le piante - 10 consigli al cambio di stagione (Gennaio 2022).