Miscellanea

Tipi di luce solare artificiale per la vita delle piante

Tipi di luce solare artificiale per la vita delle piante



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

immagine chiara delle lampadine di green308 da Fotolia.com

La luce solare artificiale è generata dalle lampadine. La coltivazione di piante con una sorgente di luce artificiale richiede di duplicare il più possibile le condizioni di luce naturale create dal sole e richieste dalla pianta. Idealmente, la luce artificiale non dovrebbe emettere quantità eccessive di calore e dovrebbe fornire luce sia nello spettro rosso che in quello blu

Lampadine a incandescenza

Le lampadine a incandescenza sono una scarsa fonte di luce artificiale delle piante perché producono molto calore e luce nello spettro blu. L'elevata resa termica richiede il posizionamento di lampadine a incandescenza ad una notevole distanza dall'impianto, riducendo la quantità e l'intensità della luce ricevuta. Una lampadina a incandescenza dura circa 1.000 ore ed è inefficiente nell'utilizzo e nella conversione dell'elettricità.

  • La luce solare artificiale è generata dalle lampadine.
  • Idealmente, la luce artificiale non dovrebbe emettere quantità eccessive di calore e dovrebbe fornire luce sia nello spettro rosso che in quello blu. Le lampadine a incandescenza sono una scarsa fonte di luce artificiale delle piante perché producono molto calore e luce nello spettro blu.

Tubi fluorescenti

I tubi fluorescenti sono fonti ottimali di luce artificiale delle piante perché funzionano a temperature più basse rispetto alle lampadine a incandescenza e producono luce sia nello spettro rosso che in quello blu. La ridotta emissione di calore dei tubi fluorescenti consente alla sorgente di luce di avvicinarsi alla pianta, fornendo una luce più intensa per la pianta. I tubi fluorescenti hanno una media di 10.000 ore di utilizzo e sono disponibili in molte forme e dimensioni, tra cui quadrati, a forma di U o diritti.

Faretti

I faretti possono essere a incandescenza o fluorescenti e fornire luce artificiale supplementare in aggiunta ad altre fonti artificiali o in aggiunta alla luce naturale. I faretti possono colmare una lacuna nell'intensità della luce o nella durata della luce e sono generalmente meno efficaci ed efficienti dei tubi fluorescenti standard. I faretti auto-riflettenti Specialize sono rivestiti per emettere maggiori quantità di luce blu in un'area concentrata e aiutano notevolmente le lampadine a incandescenza standard.

Luce solare vs. Luce artificiale nella crescita delle piante

Puoi coltivare piante con successo sotto la luce artificiale al chiuso, ma è importante che la tua configurazione sia corretta. La luce è composta da diverse lunghezze d'onda, ognuna delle quali produce il proprio colore. Sfortunatamente, molte sorgenti di luce artificiale producono più lunghezze d'onda verdi e gialle, che forniscono pochissima energia alle piante. Altri emettono luce rossa o blu ma non entrambe. Quando coltivi piante in casa, devi capire non solo quali parti dello spettro luminoso ti vengono fornite, ma anche quanto calore. Per quanto la luce solare sia buona, è possibile fornire alle tue piante da interno troppe cose buone. Le piante che hanno bisogno di molto sole si comportano meglio in una finestra esposta a sud non ostruita da alberi, sporgenze del tetto o altri ostacoli. Se il davanzale stesso è troppo caldo o troppo freddo, sposta la pianta su un supporto o un tavolo a pochi centimetri dalla finestra piuttosto che posizionarla direttamente sul davanzale o contro il vetro della finestra. Le lampadine fluorescenti durano circa 10.000 ore e si raffreddano, quindi devono stare a solo un piede di distanza dalle piante. Sebbene queste lampadine emettano molta della lunghezza d'onda della luce blu di cui le piante hanno bisogno, tendono a mancare delle tonalità rosse altrettanto importanti. Quando si tratta della luce che emettono, le lampadine a incandescenza sono l'opposto delle fluorescenti. Puoi aspettarti una durata di circa 1.000 ore dalla maggior parte delle lampadine a incandescenza. Fresche al tatto ed estremamente efficienti dal punto di vista energetico, le luci a LED sono un'ottima opzione di coltivazione indoor se scegli quelle giuste. Nonostante ciò, potrebbero non fare la scelta migliore quando si coltivano piante in casa.

  • I tubi fluorescenti sono fonti ottimali di luce artificiale delle piante perché funzionano a temperature più basse rispetto alle lampadine a incandescenza e producono luce sia nello spettro rosso che in quello blu.
  • I faretti auto-riflettenti Specialize sono rivestiti per emettere maggiori quantità di luce blu in un'area concentrata e aiutano notevolmente le lampadine a incandescenza standard.
  • Fresche al tatto ed estremamente efficienti dal punto di vista energetico, le luci a LED sono un'ottima opzione di coltivazione indoor se scegli quelle giuste.


Guarda il video: Tipi di luce naturale: laterale e zenitale. (Agosto 2022).