Miscellanea

Malattia e trattamenti di Pachysandra

Malattia e trattamenti di Pachysandra


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Pachysandra è suscettibile alla peronospora sulle foglie, nota anche come ruggine di Volutella o deperimento. In genere attacca piante deboli o danneggiate

Caratteristiche della pianta

Pachysandra (Pachysandra terminalis, un membro della famiglia Buxaceae – Box) è anche comunemente noto come Japanese Pachysandra o Japanese Spurge. È un groundcover erboso perenne sempreverde di medie dimensioni. L'abitudine di crescita di Pachysandra è simile a un tappeto e cresce lentamente. Raggiunge circa 10 pollici di altezza e si diffonde per germogli basali. È resistente nelle zone da 5 a 8.

  • Pachysandra è suscettibile alla peronospora sulle foglie, nota anche come ruggine di Volutella o morte.

La selezione del sito è importante per prevenire le malattie

La selezione del sito è importante per la salute delle piante. Pachysandra fa bene in terreni acidi ricchi di sostanze organiche e ben drenati: tollererà il terreno con un pH neutro / leggermente alcalino purché dreni bene. La peronospora prospera in condizioni di terreno umido, specialmente in siti che non sono ben drenati. Inoltre, le piante richiedono un sito che riceva un'ombra da parziale a profonda (preferisce l'ombra completa). Diventano stressati quando ricevono troppa luce solare. Poiché mantenere la salute e il vigore del pachysandra è la migliore difesa contro le malattie, fare attenzione nella selezione di un sito che soddisfi le esigenze chiave del pachysandra.

Foglia batterica

La peronospora della pianta pachysandra è una malattia fungina causata dal fungo Volutella pachysandricola. È una malattia devastante che può distruggere vaste aree di un letto di pachysandra. Il primo segno di questa malattia fungina è la comparsa di macchie da marrone chiaro a marrone (con margini marrone più scuro) sulle foglie infette. Queste macchie diventano quindi più grandi e si possono vedere i cancri intorno agli steli e ai corridori della pianta. Con il progredire della malattia, le piante appassiscono e poi muoiono. Questa malattia di solito si verifica in condizioni calde, umide e umide (tarda primavera ed estate).

  • La selezione del sito è importante per la salute delle piante.
  • Il primo segno di questa malattia fungina è la comparsa di macchie da marrone chiaro a marrone (con margini più scuri) sulle foglie infette.

Piante che sono più suscettibili

Le piante che sono stressate / deboli o ferite sono più suscettibili alla peronospora; pertanto, è importante monitorare e fornire le misure correttive necessarie per mantenere un letto di copertura del suolo sano (il tessuto vegetale sano è in grado di combattere meglio le malattie). Pachysandra può essere stressata quando è stata ferita durante la stagione invernale (dal sale antigelo o dai venti invernali), durante una siccità, quando riceve troppa luce solare o quando è stata infestata da insetti. Altri fattori che incoraggiano la peronospora sono: una crescita molto densa, che limita la circolazione dell'aria, e l'applicazione di pacciamatura pesante, che limita il drenaggio. Questi fattori promuovono condizioni favorevoli alla peronospora.

Mantenere Pachysandra in buona salute

Per mantenere sano un letto di pachysandra, occupati dei potenziali problemi non appena li vedi. Diluire la pachysandra quando il letto diventa denso per migliorare la circolazione dell'aria. Assicurati di rimuovere eventuali detriti dal letto di copertura del terreno, come rami o foglie caduti: i detriti impediscono all'aria di circolare tra le piante. Fare attenzione a non applicare sale antigelo vicino alle piante di pachysandra nella stagione invernale, poiché ciò potrebbe causare lesioni. Controlla le infestazioni di insetti il ​​prima possibile, poiché indeboliscono anche le piante. Segui un programma regolare di fertilizzazione per promuovere una crescita vigorosa.

  • Le piante che sono stressate / deboli o ferite sono più suscettibili alla peronospora; pertanto, è importante monitorare e fornire le misure correttive necessarie per mantenere un letto di copertura del suolo sano (il tessuto vegetale sano è in grado di combattere meglio le malattie).

Controllo della malattia.

Se le tue piante vengono infettate, elimina e distruggi le piante infette. (Assicurati di disinfettare le cesoie per potare in modo da non diffondere la malattia.) Spruzza le piante rimanenti con un fungicida. L'Università del Connecticut consiglia di utilizzare fungicidi come: clorotalonil (Bravo, Daconil 2787) o mancozeb (Dithane, Penncozeb). E raccomandano che le piante vengano spruzzate da 2 a 3 volte a intervalli di 10-14 giorni.


Guarda il video: Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali Morbo di Crohn e Rettocolite Ulcerosa Nuovi Approcci (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Kasho

    Molto bene, questo pozzo si conclude.

  2. Sorrell

    Che cos'è per te una testa è arrivata?

  3. Mazukasa

    Sono ancora non si sente nulla



Scrivi un messaggio