Collezioni

Come posso prendermi cura delle piante rampicanti di Charlie?

Come posso prendermi cura delle piante rampicanti di Charlie?

Il Charlie strisciante, noto anche come Pilea nummulariifolia, secondo l'Università della Florida, fa parte della famiglia di piante Pilea che si trovano nelle regioni tropicali di tutto il mondo. Creeping Charlie cresce in modo nativo nei Caraibi e può essere considerata un'erbaccia nel tuo giardino, ma è anche usata come pianta d'appartamento. Creeping Charlie ha un'attraente sensazione simile all'edera e funziona bene nei cesti appesi.

Mantieni il Charlie strisciante in un'area con luce da bassa a media, secondo l'Oklahoma State University. Charlie strisciante ha bisogno tra 150 e 500 candele per prosperare. Questo di solito significa che dovresti tenerlo entro 8 piedi da una finestra ben illuminata.

Mantieni il Charlie strisciante a una temperatura compresa tra 65 e 85 gradi F. Appannare il Charlie strisciante ogni giorno se vivi in ​​un clima secco o tieni la pianta vicino a una finestra aperta per aumentare l'umidità intorno alla pianta.

  • Il Charlie strisciante, noto anche come Pilea nummulariifolia, secondo l'Università della Florida, fa parte della famiglia di piante Pilea che si trovano nelle regioni tropicali di tutto il mondo.
  • Creeping Charlie cresce in modo nativo nei Caraibi e può essere considerata un'erbaccia nel tuo giardino, ma è anche usata come pianta d'appartamento.

Acqua strisciando bene Charlie, lasciando che l'acqua fuoriesca dal fondo del contenitore. Lasciare asciugare i primi 2 pollici di terreno tra ogni irrigazione, secondo la Guida alle condizioni di luce e acqua della pianta d'appartamento.

Taglia le foglie morte, danneggiate o malate del tuo Charlie strisciante come appare.

Applicare 1 cucchiaino. di 3-1-2 fertilizzante idrosolubile una volta al mese al Charlie strisciante e annaffiarlo bene. Cospargi il fertilizzante intorno al terreno alla base della pianta prima di annaffiarla.

Rinvasa il Charlie strisciante ogni due o tre anni. Riempi un contenitore da 2 a 3 pollici più grande dell'attuale contenitore di Charlie strisciante con terriccio, scava un buco profondo quanto la zolla di Charlie strisciante e largo il doppio e posiziona la pianta nel buco. Riempilo di terra e tamponalo con decisione. Innaffia il Charlie strisciante subito dopo il trapianto.

  • Acqua strisciando bene Charlie, lasciando che l'acqua fuoriesca dal fondo del contenitore.
  • Riempi un contenitore da 2 a 3 pollici più grande dell'attuale contenitore di Charlie strisciante con terriccio, scava un buco profondo quanto la zolla di Charlie strisciante e largo il doppio, e posiziona la pianta nel buco.


Guarda il video: Tutto sul falso gelsomino (Gennaio 2022).