Collezioni

Shock del trapianto di alberi

Shock del trapianto di alberi

immagine dell'albero di Ergün à – zsoy da Fotolia.com

Lo shock da trapianto di alberi si verifica in nuovi alberi portati a casa dal vivaio e in alberi esistenti nel paesaggio che vengono scavati e piantati altrove. L'equivalente orticolo della mancata crescita, lo shock da trapianto può essere prevenuto con una pianificazione adeguata e un buon follow-up, ei casi variano in gravità.

Cause

Secondo la North Dakota State University, due delle principali cause di shock da trapianto di alberi sono il posizionamento dell'albero in una fossa troppo piccola e la somministrazione di una quantità d'acqua sbagliata nelle settimane successive al trapianto. L'università raccomanda di lasciare l'albero 12 pollici di palla di terra per ogni pollice di diametro del tronco dell'albero (che è di 12 pollici di radice e suolo per pollice di diametro dell'albero). Gli alberi hanno bisogno di un'immersione profonda ogni 10-14 giorni. Se non sei sicuro se annaffiare, controlla il contenuto di umidità del terreno da 3 a 4 pollici sotto la superficie del suolo: se il terreno qui è ancora bagnato, rimanda l'irrigazione finché non diventa asciutto.

Considerazioni

Il modo migliore per prevenire lo shock da trapianto di alberi è considerare le esigenze del tuo albero prima del trapianto. Se il tuo albero ama il sole, non trapiantarlo in un ambiente più ombreggiato. Evita di sottoporre l'albero a stress inutili trapiantandoli in un periodo dell'anno difficile, come l'autunno. Gli alberi trapiantati in autunno sono spesso ancora sotto shock quando arriva l'inverno e possono soffrire di non essere adattati al freddo.

  • Lo shock da trapianto di alberi si verifica in nuovi alberi portati a casa dal vivaio e in alberi esistenti nel paesaggio che vengono scavati e piantati altrove.
  • Se non sei sicuro se annaffiare, controlla il contenuto di umidità del terreno da 3 a 4 pollici sotto la superficie del suolo: se il terreno qui è ancora umido, rimanda l'irrigazione finché non diventa asciutto.

Sintomi

Un sintomo principale dello shock da trapianto è il vigore ridotto. Gli alberi sembrano crescere molto poco o per niente. Alcuni rami possono morire, perdere fogliame e diventare fragili. Gli alberi che non ricevono abbastanza acqua dopo il trapianto possono apparire appassiti o avvizziti.

Prevenzione

Prevenire lo shock da trapianto di alberi spostando gli alberi solo quando è necessario, ad esempio quando sono diventati troppo grandi per il loro sito esistente o sembrano non se la passano bene in quel sito. Quindi seleziona un nuovo sito che si adatta alle loro condizioni di crescita e attendi l'inizio della primavera, quando l'albero è dormiente ma il terreno è abbastanza caldo per essere lavorato. Gli alberi piantati in questo periodo hanno maggiori possibilità di adattarsi al nuovo ambiente prima dell'inverno. Inoltre, coltiva solo alberi adatti al tuo clima.

  • Un sintomo principale dello shock da trapianto è il vigore ridotto.
  • Gli alberi che non ricevono abbastanza acqua dopo il trapianto possono apparire appassiti o avvizziti.

Lasso di tempo

Se il tuo albero mostra segni di shock da trapianto, potrebbe morire o soffrire per un periodo di tempo prolungato. Puoi aspettarti che un albero subisca uno shock da trapianto senza morire per un massimo di tre anni, osserva l'Università del Kentucky. Tuttavia, non tutti gli alberi impiegano così tanto tempo per riprendersi.


Guarda il video: Come si fa a spostare piante di grosse dimensioni? (Gennaio 2022).