Miscellanea

Acclimatazione e adattamento delle piante

Acclimatazione e adattamento delle piante


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Immagine di Flickr.com, per gentile concessione di Kevin Dooley

La differenza tra l'acclimatazione e l'adattamento delle piante è una chiave per comprendere l'evoluzione delle piante. Affinché i giardini prosperino, è necessario scegliere piante che si adattino meglio alle condizioni del suolo, al clima e alla capacità di vivere all'ombra o al sole caldo.

Acclimatazione

Se vivi in ​​una zona arida o dove ci sono improvvisi cali di temperatura, dovresti considerare piante che hanno una comprovata capacità di acclimatarsi alla tua zona di coltivazione.

Un giardiniere può spesso aiutare le piante ad acclimatarsi. Un esempio di ciò è l'indurimento delle piantine che probabilmente morirebbero se fossero esposte a un improvviso calo di temperatura. Il giardiniere sposta le piantine in un'area riparata per un'ora o due la mattina presto o la sera tardi, esponendole ogni giorno a periodi più lunghi di pioggia, vento e freddo. Alla fine, si abitueranno alle nuove condizioni e avranno un tasso di sopravvivenza più elevato quando saranno finalmente piantati.

  • La differenza tra l'acclimatazione e l'adattamento delle piante è una chiave per comprendere l'evoluzione delle piante.
  • Affinché i giardini prosperino, è necessario scegliere le piante che si adattano meglio alle condizioni del suolo, al clima e alla capacità di vivere all'ombra o al sole caldo.

Adattamento

I ricercatori sviluppano ibridi di piante per adattarsi a molte condizioni avverse. Alcune cultivar di alberi di agrumi resistono meglio al gelo. Alcuni alberi da frutto ibridi hanno radici meno suscettibili ai marciumi fungini, un problema nelle aree con forti piogge. Gli alberi da frutto ibridi sono stati sviluppati per autoimpollinarsi dove i loro antenati non lo erano. Il risultato delle cultivar ibride è una gamma di fiori, ortaggi o frutta molto più ampia di quella normalmente disponibile per un giardiniere, piante che possono essere più facili da curare o che possono sopravvivere in un'area del paese in cui potrebbero non aver prosperato. decenni prima.

Acclimatazione vs adattamento

Una singola pianta può acclimatarsi. Non può adattarsi; l'adattamento delle piante richiede più generazioni. La capacità di acclimatarsi è un adattamento. Se la temperatura si abbassa improvvisamente, l'acclimatazione può avvenire in ore o giorni.

  • I ricercatori sviluppano ibridi di piante per adattarsi a molte condizioni avverse.
  • Gli alberi da frutto ibridi sono stati sviluppati per autoimpollinarsi dove i loro antenati non lo erano.

Puoi aiutare una pianta ad ambientarsi imparando le tattiche di giardinaggio per aiutare le piante ad adattarsi. Comprendendo meglio le conseguenze dell'adattamento, puoi scegliere meglio cultivar appropriate per il tuo clima, suolo e spazio.

Ecotipi

Una specie è un gruppo di piante, ad esempio Pigweed, che può produrre prole vitale, il che significa che le piantine di Pigweed possono crescere in più Pigweed. Un ecotipo è una popolazione di una specie di pianta che può sopravvivere a un certo tipo di ambiente, a temperature diverse, al suolo o alle precipitazioni disponibili. Un ecotipo è una varietà all'interno di una specie.

Ad esempio, un ecotipo di Pigweed, Amaranthus retroflexus, può sopravvivere al caldo nella Carolina del Nord; un altro ecotipo di Pigweed morirebbe nel caldo della Carolina del Nord ma può sopportare il freddo del Canada settentrionale.

Un buon modo per capire come gli ecotipi si relazionano al giardiniere è conoscere le zone di coltivazione del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Queste zone si basano sulla temperatura, sulle precipitazioni annuali, sull'altitudine e su una serie di altri fattori ambientali che sono cruciali per selezionare il giusto tipo di piante da coltivare.

  • Puoi aiutare una pianta ad ambientarsi imparando le tattiche di giardinaggio per aiutare le piante ad adattarsi.
  • Comprendendo meglio le conseguenze dell'adattamento, puoi scegliere meglio cultivar appropriate per il tuo clima, suolo e spazio.

Speciazione

L'adattamento di diversi ecotipi vegetali è il risultato della speciazione, il processo botanico attraverso il quale nascono nuove specie di piante. Supponiamo che un fiume si sia inaspettatamente tagliato attraverso una popolazione di cactus di fichi d'India. Un lato del fiume ha sviluppato un clima umido; l'altro lato è diventato più caldo e più secco. I cactus su entrambi i lati si abituerebbero alle nuove condizioni. Nel tempo i cactus su entrambi i lati del fiume si adatterebbero in modo diverso. Si sarebbero evolute due specie diverse. Lo sviluppo degli ibridi lo accelera. Questo è stato fatto storicamente piantando selettivamente semi di piante desiderabili. Più recentemente è stato realizzato manipolando il DNA nelle cellule vegetali. Il DNA trasmette le caratteristiche della pianta da una generazione all'altra.

  • L'adattamento di diversi ecotipi vegetali è il risultato della speciazione, il processo botanico attraverso il quale nascono nuove specie di piante.
  • I cactus su entrambi i lati si abituerebbero alle nuove condizioni.

Specie, sottospecie, varietà

Gli ibridi si formano nel processo di adattamento. I geni con qualità che consentono a una pianta di sopravvivere possono combinarsi attraverso mutazioni genetiche o selezione naturale per formare ibridi. L'ibrido, una nuova varietà di piante, può essere chiamato ecotipo o, dato un tempo sufficiente e se non incrocia l'impollinazione incrociata con specie strettamente correlate, può essere classificato come una nuova specie.

I cambiamenti genetici che si verificano più in basso che a livello di specie ma sono maggiori di una varietà sono chiamati sottospecie.


Guarda il video: Fotografare i pesci in acquario con il cellulare (Potrebbe 2022).