Informazione

Come trapiantare le ortensie Annabelle

Come trapiantare le ortensie Annabelle



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Immagine di ortensie di Stephanie Mueller da Fotolia.com

L'ortensia di Annabelle (Hydrangea arborescens) ha alcuni dei fiori più grandi di tutte le varietà di ortensie, con fioriture bianco-rosate che compaiono all'inizio dell'estate. L'ortensia di Annabelle, spesso chiamata "ortensia selvatica", è un robusto arbusto che tollera bene il trapianto. Il periodo ideale per trapiantare è novembre o dicembre, dopo le prime gelate ma prima che il terreno si congeli.

Innaffia la tua ortensia Annabelle due o tre giorni prima del trapianto, a meno che il terreno non sia già umido.

Prepara in anticipo il punto in cui intendi spostare l'ortensia Annabelle. Lavora il terreno fino a 15-18 pollici e rimuovi eventuali rocce, grandi zolle ed erbacce. Scegli un punto con terreno ben drenato dove l'ortensia Annabelle sarà esposta alla luce del sole per almeno sei ore al giorno.

  • L'ortensia di Annabelle (Hydrangea arborescens) ha alcuni dei fiori più grandi di tutte le varietà di ortensie, con fioriture bianco-rosate che compaiono all'inizio dell'estate.
  • L'ortensia di Annabelle, spesso chiamata "ortensia selvatica", è un robusto arbusto che tollera bene il trapianto.

Scava un buco profondo solo quanto la dimensione stimata della zolla dell'ortensia di Annabelle e due o tre volte più largo. La dimensione del buco può essere regolata al momento della semina, ma è importante piantare l'ortensia Annabelle il prima possibile.

Rimuovi l'ortensia Annabelle dal terreno. Usando una pala con un bordo diritto, scavare a una distanza di sicurezza dall'albero per proteggere il più possibile il sistema di radici. Come regola generale, la zolla sarà larga circa 12 pollici per ogni pollice di diametro del tronco. Scava abbastanza in profondità da arrivare sotto le radici principali dell'arbusto, di solito da 14 a 24 pollici.

Solleva l'ortensia Annabelle su un telo di plastica. Se il sito di impianto è nelle vicinanze, trascinalo sul sito e piantalo immediatamente. Se sarà necessario trasportare l'ortensia Annabelle, coprire la zolla con tela umida o muschio di torba e tenerla lontana dal vento, dalla luce solare calda e dalle temperature estreme. Non lasciare mai che il sistema radicale dell'ortensia si asciughi.

  • Scava un buco profondo solo quanto la dimensione stimata della zolla dell'ortensia di Annabelle e due o tre volte più largo.
  • La dimensione del buco può essere regolata al momento della semina, ma è importante piantare l'ortensia Annabelle il prima possibile.

Posiziona l'ortensia Annabelle al centro del foro. Assicurati che la corona, che è dove il tronco incontra il sistema radicale, sia a circa 1 pollice sopra il terreno.

Aggiungi il terreno riservato alla buca fino a riempirla per metà, quindi tampona bene il terreno attorno alle radici e riempi la buca con acqua. Lascia che l'acqua scoli, quindi finisci di riempire il foro con la terra.

Distribuire 2-3 pollici di pacciamatura organica come aghi di pino o corteccia sminuzzata attorno alla base dell'ortensia Annabelle, ma lasciare un margine di 8 pollici attorno al tronco. Mantieni il terreno umido per il primo anno dopo la semina.


Guarda il video: Quali sono le varietà di ortensia più facili da coltivare? (Agosto 2022).