Miscellanea

Malattie del cactus Saguaro

Malattie del cactus Saguaro

Jupiterimages / Photos.com / Getty Images

Le immagini dei cactus saguaro vengono in mente quando la maggior parte delle persone pensa a un cactus; il loro familiare modello di crescita a forma di U è stato un ornamento in innumerevoli western, cartoni animati e cartoline di paesaggi desertici. Se hai intenzione di coltivare questo iconico cactus in casa o in giardino, vale sempre la pena, proprio come quando coltivi qualsiasi altra pianta, di renderti consapevole di tutte le malattie più comuni che possono infettare quella pianta.

Malattie del Saguaro

I cactus Saguaro sono leggermente suscettibili a una serie di malattie comuni all'intero gruppo di piante succulente, ma in generale sono considerate una delle piante succulente più resistenti alle malattie. In realtà, l'unica malattia di qualsiasi importanza per i coltivatori di saguaro è la necrosi batterica del saguaro, causata dal batterio Erwinia cacticida. Il batterio patogeno può essere diffuso dagli insetti o può persistere nel terreno che ha precedentemente ospitato un saguaro infetto. L'infezione avviene generalmente attraverso ferite tissutali sul saguaro.

Sintomi

Il primo sintomo della necrosi batterica saguaro è così sottile che spesso passa inosservato. Sul tronco o sui rami del saguaro appare un piccolo margine di colore chiaro, impregnato d'acqua. Con il progredire della malattia, il tessuto al di sotto del sito di infezione diventa nero e spesso si apre delle crepe, trasudando un liquido marrone scuro. La malattia continua ad abbattere il tessuto del saguaro se non trattata, rivelando alla fine lo scheletro legnoso all'interno del saguaro.

  • Le immagini dei cactus saguaro vengono in mente quando la maggior parte delle persone pensa a un cactus; il loro familiare modello di crescita a forma di U è stato un ornamento in innumerevoli western, cartoni animati e cartoline di paesaggi desertici.
  • La malattia continua ad abbattere il tessuto del saguaro se non trattata, rivelando alla fine lo scheletro legnoso all'interno del saguaro.

Approcci terapeutici

I passaggi preventivi, come non piantare mai un saguaro nel terreno che è noto per aver precedentemente trattenuto un saguaro infetto, e il trattamento delle ferite dei tessuti possono impedire che la necrosi batterica minacci mai il tuo saguaro. Una volta infettato, puoi rimuovere il sito di infezione usando un coltello pulito e affilato purché abbia ancora un diametro di 2 pollici o meno. Sfortunatamente, se la necrosi avanza oltre i 2 pollici, la condizione è incurabile e la tua unica risorsa è rimuovere il saguaro ed evitare di piantare nuovi saguaro nel terreno infetto.

Altre considerazioni

Secondo il National Parks Service degli Stati Uniti, negli anni '50 ci fu una marea di segnalazioni di saguari infetti da malattie. Dopo un'indagine, gli esperti hanno scoperto che i saguari erano stati effettivamente danneggiati da condizioni meteorologiche avverse ed erano liberi da malattie. Molti dei segni rivelatori di stress ambientale come i danni da gelo sono abbastanza simili ai sintomi di malattie che colpiscono le piante succulente. Se noti sintomi che non sono coerenti con una diagnosi di necrosi batterica, la spiegazione più probabile è che il saguaro potrebbe essere stato danneggiato da temperature eccessivamente fredde.

  • I passaggi preventivi, come non piantare mai un saguaro nel terreno che è noto per aver precedentemente trattenuto un saguaro infetto, e il trattamento delle ferite dei tessuti possono impedire che la necrosi batterica minacci mai il tuo saguaro.
  • Se noti sintomi che non sono coerenti con una diagnosi di necrosi batterica, la spiegazione più probabile è che il saguaro potrebbe essere stato danneggiato da temperature eccessivamente fredde.


Guarda il video: Vandals cut down 8 saguaros near Tucson (Gennaio 2022).