Interessante

Come prendersi cura di un cactus Zygo

Come prendersi cura di un cactus Zygo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Immagini di marca X / Immagini di marca X / Getty Images

La maggior parte delle persone pensa a piante resistenti alla siccità, tozze e spinose quando pensano ai cactus. Meno saltano immediatamente ai tre cactus festivi in ​​fiore che compaiono vicino a Pasqua, Ringraziamento e Natale. Nativi della foresta pluviale brasiliana, queste piante richiedono cure molto diverse rispetto ai cactus del deserto per crescere e fiorire con successo. Quando vengono fornite le giuste condizioni, il tuo cactus delle vacanze potrebbe vivere abbastanza a lungo da diventare un cimelio di famiglia.

Incoraggia una nuova crescita dopo che le fioriture cadono fertilizzando con un fertilizzante liquido per uso generale. Mantieni la pianta umida mentre cresce, ma non lasciarla in acqua stagnante. Riduci l'acqua a metà agosto per preparare la pianta al suo periodo dormiente.

  • La maggior parte delle persone pensa a piante resistenti alla siccità, tozze e spinose quando pensano ai cactus.
  • Nativi della foresta pluviale brasiliana, queste piante richiedono cure molto diverse rispetto ai cactus del deserto per crescere e fiorire con successo.

Fornisci al cactus 13 ore ininterrotte di oscurità una volta che le temperature sono costantemente comprese tra 60 e 65 gradi F. Continua a simulare i giorni brevi da settembre a novembre, quando le fioriture inizieranno ad aprirsi. Fornisci alla pianta un'altra dose di fertilizzante quando la fioritura si apre.

Propaga ulteriori cactus delle vacanze tagliando sezioni del cactus sano originale lungo le articolazioni. Mescola 3 parti di compost, 1 parte di muschio di torba e 2 parti di sabbia per creare un terreno di coltura ideale per i cactus delle vacanze. Scegli una pentola che drena bene Pianta il cactus nel mezzo in una nuova pentola. Innaffia abbondantemente e lascia asciugare prima di annaffiare nuovamente.

Prenditi cura di un vecchio cactus

Come prendersi cura di un vecchio cactus. Dai a un vecchio cactus tutta la luce che puoi fornire a casa tua. La pianta tollera qualsiasi quantità di luce solare e più è meglio. Poiché in inverno riceve meno luce, è probabile che la crescita invernale sia debole e indesiderabile. Le temperature comprese tra 50 e 65 gradi Fahrenheit sono le migliori. Innaffia il cactus diversi giorni dopo che il terreno ha finito di asciugarsi. È più probabile che un cactus anziano venga danneggiato dall'irrigazione eccessiva che dall'irrigazione insufficiente, quindi è importante non annaffiarlo a meno che il terreno non sia asciutto. Tuttavia, quando il terreno si asciuga, dai l'acqua alla pianta finché non fuoriesce dal foro di drenaggio. Poiché il vecchio cactus cresce lentamente, potrebbero essere necessari diversi anni. Durante il rinvaso, riempire la pentola con un terriccio preparato appositamente per i cactus. Mescolare la soluzione, applicare con un pennello e poi sciacquare la pianta con acqua naturale.

  • Fornisci al cactus 13 ore ininterrotte di oscurità una volta che le temperature sono costantemente comprese tra 60 e 65 gradi F. Continua a simulare i giorni brevi da settembre a novembre, quando le fioriture inizieranno ad aprirsi.

Non spostare le piante tra ambienti estremamente diversi durante la formazione dei boccioli, poiché ciò può causare la caduta dei boccioli dei fiori. I boccioli dei fiori possono anche cadere se la pianta è sotto o eccessivamente irrigata.


Guarda il video: coltivare lechinocactus (Potrebbe 2022).