Informazione

Un elenco di insetti che distruggono i raccolti

Un elenco di insetti che distruggono i raccolti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingram Publishing / Ingram Publishing / Getty Images

Molte delle colture coltivate in Nord America hanno una pletora di parassiti con la capacità di spazzare via interi raccolti. Sfortunatamente, la maggior parte di questi parassiti delle colture può essere controllata solo da pesticidi dannosi per l'ambiente.

Cipolle

audaxl / iStock / Getty Images

I tripidi tabaci, noti anche come tripidi di cipolla, thunderflies e trips de la cebolla, sono la più grande minaccia di parassiti per le cipolle in tutto il mondo. Questi insetti molto piccoli si nutrono delle foglie giovani e in via di sviluppo della cipolla. La loro alimentazione danneggia la foglia al punto che questa si disidrata e non riesce più a fotosintetizzare adeguatamente arrestando così la crescita del bulbo di cipolla. I tripidi sono anche una minaccia per pomodori, fagioli, cetrioli, cavoli, sedano e cotone.

  • Molte delle colture coltivate in Nord America hanno una pletora di parassiti con la capacità di spazzare via interi raccolti.
  • I tripidi tabaci, noti anche come tripidi di cipolla, thunderflies e trips de la cebolla, sono la più grande minaccia di parassiti per le cipolle in tutto il mondo.

Erba medica

ShamliRotem / iStock / Getty Images

L'euritema Colias, o bruco di erba medica, proviene dalle uova di farfalle di colore da bianco a giallastro che vengono deposte sull'erba medica quando è giovane. La loro prole verde e vellutata di bruco prospera in condizioni calde e secche che già rendono difficile la crescita dell'erba medica. Questi bruchi sono mangiatori voraci e consumano l'intera foglia di erba medica.

Mais

Xiangdong Li / iStock / Getty Images

La piralide europea, più comunemente chiamata ECB, è un bruco bianco rosato nato dalle uova della falena ECB brunastra. La BCE mangia mais e altre 300 varietà di ortaggi e piante durante la fase di falena. Quando i bruchi si schiudono, iniziano a nutrirsi delle foglie di mais e poi, man mano che diventano più grandi, penetrano nel brodo di mais. In genere ci sono due generazioni di falene e bruchi ogni anno e la seconda generazione fa il maggior danno perché le piante sono indebolite dalla prima generazione e non possono tollerare il secondo assalto.

  • L'euritema Colias, o bruco di erba medica, proviene dalle uova di farfalle di colore da bianco a giallastro che vengono deposte sull'erba medica quando è giovane.

Cereali

defun / iStock / Getty Images

I tonchi del riso o del granaio (Sitophilus oryzae) sono solo uno dei quattro principali parassiti dei cereali immagazzinati; gli altri tre sono coleotteri della farina confusi, falene del grano di Angoumois e trivellatori del grano minori. Questi punteruoli sono molto piccoli e masticano i chicchi per nutrirsi e per deporre fino a 400 uova che diventano larve che mangiano il chicco rimanente. Sebbene distruggano principalmente i raccolti che sono stati raccolti e sono immagazzinati, infestano anche i raccolti mentre sono ancora sul campo, inclusi riso, mais, grano, orzo, avena e sorgo.


Guarda il video: Animali zombie e dove trovarli - SCIENZA BRUTTA (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Ommar

    Il messaggio competente :), in modo seducente ...

  2. Aethelhere

    Tra noi che dice.

  3. Gajinn

    Mi dispiace, ma, secondo me, vengono fatti errori. Cerchiamo di discuterne. Scrivimi in PM, parla.

  4. Yeshurun

    Il tema è interessante, prenderò parte alla discussione.



Scrivi un messaggio