Informazione

Razze caprine: Negra Serrana

Razze caprine: Negra Serrana



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Origine e diffusione

Origine: Spagna.

Molto robusta e perfettamente adattata alle aree difficili dove vive. In base alle sue caratteristiche morfologiche, si potrebbe dedurre che il suo antenato si trova nella Capra Prisca, con la possibile influenza di altri gruppi etnici, come la Nubiana. Larea geografica di diffusione si trova alla confluenza delle province di Ciudad Real, Albacete e Jaén, nelle aree ai piedi della Sierra Morena e della Sierra de Alcaraz.

Caratteristiche morfologiche e produttive

È una razza autoctona di grande taglia. Forte dimorfismo sessuale.
Hanno un profilo convesso, proporzioni con tendenza alla longorforfosi e grandi dimensioni, sebbene variabili a seconda delle aree di sfruttamento e del sistema di gestione applicato. Hanno corna a spirale prisca altamente sviluppate. La presenza di giogaia, chiamata gorja, è molto più caratteristica nella razza, molto più sviluppata negli animali stabiliti in Andalusia. Il pelo è nero, sebbene un numero di animali abbia peli bianchi sul muso, sulle orecchie e sulla base della coda. Daltra parte, una frazione di animali che corrisponde quasi interamente a quella stabilita nella Comunità andalusa, ha un mantello rosso (misto di peli bianchi e neri) nelle sue diverse tonalità, che quando è più chiaro viene chiamato blu. Tronco allungato, con costole arcuate. Petto profondo e sporgente. Terzo muscolare posteriore.

Peso medio:
- Maschio: 80-100, a volte fino a 125 kg
- Femmina: 60-80 kg

Molto apprezzata la carne di capretto.


Capra Negra Serrana (foto https://feagas.com)


Ariete di razza Negra Serrana (foto https://feagas.com)


Pecora di razza Negra Serrana (foto https://feagas.com)


Dimorfismo sessuale nella razza Negra Serrana


Video: LOS ÚLTIMOS CABREROS DE LA SIERRA DE GREDOS (Agosto 2022).