Informazione

Coltivazioni forestali: Tamerice comune

Coltivazioni forestali: Tamerice comune

Classificazione, origine e diffusione

Divisione: Spermatophyta
Sottodivisione: Angiospermae
Classe: Dicotyledones
Famiglia: Tamaricaceae

E una pianta originaria delle coste nordoccidentali del Mediterraneo e della costa atlantica. Vive sui terreni litoranei sabbiosi e subsalsi, lungo le rive dei corsi dacqua, presso la foce. In Italia si trova lungo le coste della Liguria, Toscana, Basilicata, Calabria, Sicilia, Marche, Romagna e Veneto.

Tamerice comune - Tamarix gallica L. (foto www.vettorpisani.net)

Fiori di Tamerice comune - Tamarix gallica L.

Caratteristiche generali

Dimensione e portamento
Alberello alto non più di 5 metri, con chioma disordinata, grigio-azzurrognola, molto leggera.
Tronco e corteccia
Il tronco, prima snello e diritto, diventa contorto con letà; la scorza sottile è dapprima liscia e lucente, grigio-rosea, con cerchi di lenticelle, poi bruno-purpurea e infine grigio-bruna, rugosa e screpolata.
Foglie
I rami terminali, molto sottili, sono rivestiti di minute foglie squamiformi, acute, verdi-glauche, un po carnose, cosparse di piccole ghiandole da cui viene emessa leccedenza di acqua salata.
Strutture riproduttive
Fiori piccoli, bianchi o rosa, disposti in racemi, nascono sui piccoli rami dellultimo anno e compaiono assieme alle foglie. Fiorisce da aprile a giugno. Il frutto è una capsula loculicida, che aprendosi libera minuti semi avvolti da peli bianchi adatti al trasporto anemocoro.

Usi

Viene impiegata come specie pioniera per consolidare le dune e nelle alberature stradali affacciate sul mare ed esposte ai venti salsi.
Specie simile è la Tamerice maggiore (Tamarix africana Poir.), presente sulle coste del Nord africa occidentale e lungo le coste dellItalia centromeridionale; ha foglioline un po più larghe con margine caratteristico trasparente.


Video: Tree Shear-Cesoia Forestale ST 250 CEA-AGRIFOREST (Gennaio 2022).