Informazione

Fauna selvatica in Italia: Salamandrina Settentrionale

Fauna selvatica in Italia: Salamandrina Settentrionale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Anfibi
Ordine: Urodeli
Famiglia: Salamandridi
Genere: Salamandrina
Specie: S. perspicillata

Specie endemica dellItalia peninsulare, più diffusa sul versante tirrenico rispetto a quello adriatico. Si trova lungo lappennino e le zone collinari vicine, dalla Liguria orientale (Cogoleto, Arenzano e Genova) fino allaltezza del Fiume Volturno in Campania. Vive dal livello del mare fino a circa 1.500 metri di quota, anche se risulta più frequente tra i 200 ed i 900 metri.

Caratteri distintivi

7-11 cm di lunghezza compresa la coda, con dimorfismo sessuale poco accentuato. La struttura appare esile, con testa allungata, occhi sporgenti e coda molto lunga. Il dorso è scuro, bruno- nerastro, mentre il ventre appare chiaro e macchiettato, con la gola nera e, negli adulti, le parti inferiori delle zampe e della coda rosso brillante. Elementi distintivi caratteristici sono la presenza sulla testascura di una macchia chiara a V posizionata tra gli occhi, e la presenza di quattro dita nella zampa posteriore anziché cinque.

Biologia

Ladulto si nutre di invertebrati, principalmente aracnidi, anellidi (lombrichi), molluschi (limacce) e insetti che cattura mediante la lingua appiccicosa.
La larva si nutre di piccoli vermi e insetti acquatici che cattura con movimenti repentini del capo.
specie tipicamente terrestre, frequenta ambienti umidi e freschi,prediligendo foreste di latifoglie e formazioni boschive miste (abieti-faggeto), nonché querceti termofili misti a dominanza di Roverella e orno-ostrieti, e in minor misura le aree aperte. L’unico momento dell’anno in cuisi trova in acqua è durante il periodo della deposizione delle uova, che avviene all’interno di corsi d’acqua,fossi, pozze, sorgenti, abbeveratoi, lavatoi. La femmina rimane fedele ai siti di riproduzione. Particolaritàdella specie è l’atteggiamento che assume nelle situazioni di pericolo: tende a fingersi morta mettendosi apancia all’aria e inarcando il corpo per mostrare i colori vivaci del ventre e della coda. Inoltre, perscoraggiare ulteriormente i predatori secerne una sostanza maleodorante e irritante.

Ventre di Salamandrina Settentrionale (foto www.hylawerkgroep.be)

Salamandrina Settentrionale (foto Fabio Pupin www.herpfolio.net)


Video: Southern Spectacled Salamander Salamandrina terdigitata (Agosto 2022).